giovedì 11 dicembre 2008

MARZULLO'S TIME

E quì la domanda nasce spontanea: perchè le ultime settimane che precedono il concerto siamo sempre così "mosci"???
Giuro che se il maestro mi da una spiegazione scientifica anche su questo gli erigo una statua di bronzo...
Espongo i miei indizi che avvalorano la teoria:
1) E' dal 5 Dicembre che non si avvia un post nuovo sul nostro blog.
2) Il compleanno del Capo sul blog è passato inosservato.
3) Le prove del 9/12, vogliamo proprio parlarne???
4) Ma ci siamo guardati in faccia l'uno con l'altro???

Ho anche trovato possibili cause di questa "mosceria":
a) La troppa convivenza ci fa male!
b) A dicembre ci sono troppi compleanni, si mangiano troppi pasticcini e si perde di vista l'obbiettivo!
c) Forse è lo scarico finale delle batteire che poi si ricaricano per il 20?

Io non so...però voi...fatevi una domanda e datevi una risposta...

Mille baciottini a tutti tranne che alla mia mamma ed al maestro (punge troppo!!!)

5 commenti:

superTina ha detto...

Ciao! Non penso che la causa dell'ammosciamento sia la troppa convivenza. C'e' tutta una situazione di scomodita': di posto, di suono, c'è anche un poco di stanchezza. Vedo stanca anche nonna Rappy il che e' tutto dire!
Quale e' la causa di questa demotivazione e mortificazione stagnanate? a voi od al maestro l'ardua sentenza anzi forse a sentenza pu0' darla meglio il Maestro che ci vede tutti in gruppo:

il direttore ha detto...

Hola

Un po' di fiacca mi sembra cosa del tutto normale ed umana. Le settimane di fine Novembre ed inizio Dicembre sono sempre parecchio cariche, sia di prove corali che di impegni personali, quindi...
Le prove del 9/12 cosa avevano??? Non mi sono sembrate così schifose, siamo capaci di fare anche di peggio.
Non credo nemmeno che sia la troppa convivenza, io partecipo sempre molto volentieri anche per incontrare tutti quanti.
Per i pasticcini poi, non mettiamo limiti alla provvidenza.
Quello che conta è che ci sia una bella iniezione di adrenalina nelle occasioni dei concerti.

Little kisses for everybody.

Dasvidania.

il direttore ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Federica ha detto...

In primis...ringrazio per "la nonna"...ho fatto carriera :o))
Dopodiché direi che personalmente sono un po' stanca perché è un periodo un po' tutto di corsa... Sulla scomodità concordo perché effettivamente come si diceva siamo ingrassati tantissimo... siamo gli stessi e non ci si sta...l'altra volta eravamo in disposizione mucchio selvaggio...ma...
La "scomodità" di suono invece è proprio strana...forse è meglio prenotare una visita di massa all'amplifon :o)) E' strano "non sentire" con delle casse così alte...manca poco che crepi il marmo che è l'unica cosa rimasta intatta...preserviamolo vi prego prima che ci tocchi comprarlo nuovo :o)))
Baciotti
A domani
Federica

Federica ha detto...

Quella di prima era la risposta alla bisnonna supetina, questa alla berny:
1) Non scriviamo sul blog perché ci vediamo tutti i giorni e anche più volte al giorno :o))
2) Non avevamo tempo perché ci stavamo allenando a quel struggente "tanti auguri a te" che abbiamo intonato (intonato?!?!?!) alle prove
3) Mi cospargo il capo di cenere in quanto contralto visto che probabilmente siamo state quelle che hanno fatto più schifo in questa occasione...e sottolineo in questa occasione prima che qualcuno si approfitti dell'ammissione di colpa
4) Sono nella fila dietro e vedo solo spalle e parrucche...l'unica faccia che intravedo ogni tanto è quella del maestro ma è sempre imbronciata per cui sposto velove velove lo sguardo...
Ciao ciao
Federica