lunedì 5 gennaio 2009

Grazie!

Premessa: scrivo a titolo familiare.
Grazie per il regalo all’azienda trasporti ma non dovevate, davvero! E non lo dico per pura educazione ma perché è vero! Se i miei ci aiutano trasportando avanti e indietro il pianoforte (ndr...sta facendo ancora da arredamento al mio garage ma presto Maestro assicuro che torna!) lo fanno a) perché gli piace, b) perché così si distraggono un po’ (mamy è già in crisi perché si era abituata ad andare in giro la domenica pomeriggio e adesso non sa più cosa fare...) e c) perché siamo una famiglia per cui funziona che se ho bisogno io intervengono loro e viceversa, per cui è come se lo facessi io!
Non c’è davvero bisogno di regali e ringraziamenti, perché è qualcosa di fatto davvero volentieri!
Non disturbatevi più...mi raccomando :o)))
Ancora grazie.
Baciotti
Federica

4 commenti:

Ggrasso ha detto...

dai fede!!!,
era il minimo che potevamo fare..
baciotti

berny86 ha detto...

Vedere Osvaldino canticchiare Baba Yetu è impareggiabile...a Osvaldino dobbiamo tanto...tanto tempo che mette a nostro vantaggio...una piccola ricompensa non fa mai male!!!
Baciotti!!!

superTina ha detto...

Che dire del team Marcomini?
Non è stato un obbligo pensare a Voi ma un piacere!
Perche' i Marcomini ci sono proprio tutti..... la Fede che attacca e stacca fili a tutta randa, Osvaldino che trasporta, scarica, ricarica, ritrasporta, custodisce, la Mamy che fa il tifo.... siete impareggiabili!!!
(Dubbio: nel team Marcomini ci aggiungiamo Caleffi?)
Baciotti cicciotti

il direttore ha detto...

Fede è giusto così. Ritengo sia doveroso oltre che gratificante, per ambo le parti, riconoscere quanto fatto, specialmente quando non si ha la visibilità immediata, da parte del pubblico, dell'impegno profuso per la riuscita dei vari concerti.
Concludendo grazie ancora, spero poi passi i nostri ringraziamenti al tuo papino ed alla tua mamy.
немногая поцелуи
(baciotti in russo)